Conferenza donne democratiche di Brescia

Partito PD > Dipartimenti > Conferenza donne democratiche di Brescia

Conferenza donne democratiche di Brescia

10 settembre 2020
MA PERCHE’ GUADAGNO MENO DI TE?
Guarda il video dell’iniziativa


31 agosto 2020
Comunicato stampa donne PD

Si è da poco costituita la Conferenza Provinciale delle Donne democratiche di Brescia, un luogo aperto a chi è interessato non solo ad approfondire, ma anche a lavorare attivamente sul tema delle politiche di genere.

Una realtà che fa riferimento al Partito Democratico, ma a cui è possibile aderire liberamente, condividendone i principi, non solo attraverso il Partito.

Nel mese di settembre prenderanno il via le nostre iniziative mirate a sollevare ed indagare problemi a volte annosi, come ad esempio la disparità salariale, nell’ottica però di raggiungere insieme delle soluzioni concrete.

Uno dei nostri obbiettivi è quello di favorire e sostenere la presenza delle donne nelle istituzioni, per questo riteniamo sia un passaggio fondamentale quello delle prossime amministrative.

Per i comuni che andranno al voto il 20 e 21 settembre prossimi, all’interno delle liste civiche che fanno riferimento al centro sinistra, e che sosteniamo convintamente, trova spazio una buona presenza femminile sia per le candidature a consigliere comunale che soprattutto per il ruolo di Sindaco.

È quindi un’occasione per noi da una parte di sottolineare questo importante passaggio sostenendo in particolar modo le candidature femminili, dall’altra di far conoscere ancora di più la nostra Conferenza che vuole essere di supporto ora e in futuro per tutte quelle realtà interessate alle tematiche di genere da declinare in tutti i livelli istituzionali.

Conferenza donne democratiche di Brescia

Leila Moreschi


10 settembre 2020
MA PERCHE’ GUADAGNO MENO DI TE?
Guarda il video dell’iniziativa


31 agosto 2020
Comunicato stampa donne PD

Si è da poco costituita la Conferenza Provinciale delle Donne democratiche di Brescia, un luogo aperto a chi è interessato non solo ad approfondire, ma anche a lavorare attivamente sul tema delle politiche di genere.

Una realtà che fa riferimento al Partito Democratico, ma a cui è possibile aderire liberamente, condividendone i principi, non solo attraverso il Partito.

Nel mese di settembre prenderanno il via le nostre iniziative mirate a sollevare ed indagare problemi a volte annosi, come ad esempio la disparità salariale, nell’ottica però di raggiungere insieme delle soluzioni concrete.

Uno dei nostri obbiettivi è quello di favorire e sostenere la presenza delle donne nelle istituzioni, per questo riteniamo sia un passaggio fondamentale quello delle prossime amministrative.

Per i comuni che andranno al voto il 20 e 21 settembre prossimi, all’interno delle liste civiche che fanno riferimento al centro sinistra, e che sosteniamo convintamente, trova spazio una buona presenza femminile sia per le candidature a consigliere comunale che soprattutto per il ruolo di Sindaco.

È quindi un’occasione per noi da una parte di sottolineare questo importante passaggio sostenendo in particolar modo le candidature femminili, dall’altra di far conoscere ancora di più la nostra Conferenza che vuole essere di supporto ora e in futuro per tutte quelle realtà interessate alle tematiche di genere da declinare in tutti i livelli istituzionali.