L’Europa è il nostro futuro

Partito PD > News > L’Europa è il nostro futuro

L’Europa è il nostro futuro

Il documento proposto dagli europarlamentari Dem ai candidati alla segreteria e presentato durante la Convenzione nazionale del Partito Democratico del 3 febbraio 2019.

 

Come ogni altro Paese europeo, l’Italia senza l’Europa sarebbe più debole, esposta e alla mercé delle nuove grandi potenze protagoniste del mondo di oggi; così in movimento e conflittuale.

L’Europa ha garantito dalla Seconda guerra mondiale la pace e ha difeso e sviluppato il nucleo più vitale della sua civiltà; che per tanti secoli ha prodotto pensiero, cultura, arte, valori e la fiducia nelle capacità delle singole persone di progettare il futuro e di migliorare la propria esistenza.

L’Europa, tra liberismo e comunismo storicamente realizzato, ha costruito un modello sociale ispirato alla sintesi tra libertà e giustizia. Ha rappresentato con il suo compromesso sociale un approdo positivo ed un esempio per tanta parte dell’umanità.

A Londra, in Ungheria, in Polonia, nei Paesi al di fuori dell’Unione, ovunque vengano calpestati i diritti, le giovani generazioni hanno alzato la bandiera europea.

Erano giovani Antonio Megalizzi e Barto Pedro Orent-Niedzielski europeisti convinti caduti nell’attentato di Strasburgo. Era giovane Valeria Solesin, ricercatrice alla Sorbona, uccisa nella strage del Bataclan. Era europeista Pawel Adamowicz, il tanto amato sindaco di Danzica barbaramente ucciso, che si batteva contro il governo nazionalista della Polonia.

Non dobbiamo tradire questa nuova generazione che si sente cittadina europea, non dobbiamo tradire le sue aspettative.

Leggi tutto